Venerdi’ 19 dicembre

Ore 09.30

Centro Congressi

Convegno
“Lo sport integrato: stato dell’arte e nuove prospettive in Italia e in Europa”

Programma completo Convegno

Ore 21.00

Centro Congressi

Saluti istituzionali e presentazione della giuria tecnica

Proiezione Concorso Corti

.sezione integrazione
SPORT E DINTORNI

da LES AIGLES cooperativa sociale produzione Regional Geographic (Sarre)
Italia, 2014, colore, 4 minuti.
Il cortometraggio ci presenta i percorsi riabilitavi a stampo sportivo che la cooperativa sociale Les Aigles organizza con l’obiettivo di integrazione, socializzazione, condivisione e gratificazione personale. Passando dal nuoto, al calcio per arrivare all’escursionismo, le immagini ci mostrano come lo sport sia fondamentale per l’equilibrio psichico e fisico.

.sezione videomaker
EVEN ANGELS BITE THE DUST

di Emanuele Biagio Cucca e Simone Yang Monkeyshine Produzioni / Yang Production (Milano)
Italia 2014, bianco e nero, 27 minuti.
La squadra di baseball per non vedenti Lampi Milano utilizza questo sport come rivalsa sociale, crescita sportiva e ha deciso di giocare il campionato nazionale. Attraverso interviste e momenti di allenamento sportivo tra dubbi, momenti di carica e tensione, il documentario vuole accompagnarci al giorno dell’ultima partita decisiva.

.sezione integrazione
IL VOLO DEGLI ANGELI

da Il volo degli angeli Onlus – di Andrea Facchini (Poggio Renatico)
Italia, 2014, colore, 5 minuti.
Grazie a Francesco che ha l’esperienza lavorativa di pilota, Mattia lascia da parte la sua condizione di disabile e riesce a trascorrere una giornata con il sorriso. Il volo gli regala forti emozioni e energia alla vita. Il progetto di Francesco e’ proprio quello di donare un volo sereno a coloro che hanno bisogno di sentirsi vivi come Mattia…

.sezione videomaker
L’APERTURA

di Marco Latour InsaniaProject (Napoli)
Italia, 2014, colore, 9 minuti.
Un uomo anziano che vive da solo ed e’ stato campione di scacchi, trascorre le sue giornate al parco. Sistema il tavolo con le sue pedine bianche e nere, accogliendo le persone a sedersi di fronte a lui e nella speranza che qualcuno si fermi. Nessuno pero’ sembra essere interessato a fare una partita…

 

Sabato 20 dicembre

Centro Congressi

Ore 16.00

Proiezione Fuori Concorso Corti

GIOCHI SENZA BARRIERE
da Art4Sport ONLUS (Mogliano Veneto)
Italia, 2014, colore, 8 minuti.
Una voce fuori campo ci introduce alla manifestazione di Art4Sport dove tutti i ragazzi amputati possono fare sport grazie all’uso di protesi. Bebe e’ una ragazza colpita da meningite fulminante, costretta all’amputazione dei quattro arti, ma che e’ diventata campionessa di scherma. Tra questi concorrenti, si mescolano personaggi famosi che danno il proprio sostegno e si divertono molto.

DISINVOLTO AOSTA
da Aspert, CSEN Valle d’Aosta produzione CSEN Nazionale progetto Disinvolto e associazione SGUARDOINGIRO (Aosta)
Italia, 2013, colore, 15 minuti.
Tra interviste e riprese di diversi sport si viene a conoscenza dell’integrazione tra persone con e senza disabilita’. Il progetto sperimenta anche una settimana di sport invernale ed esami medici collegati con persone affette da paraparesi cerebrali familiari in cui si riscontrano benefici della pratica sportiva e si determina l’importanza della ricerca riguardo allo sport come terapia.

UN ALTRO RITMO
di Giancarlo Tovo – produzione Fondazione Carlo Molo onlus e Museo Nazionale del Cinema Servizi Educativi (Torino)
Italia, 2013, colore, 14 minuti.
A 60 anni, un uomo scopre che non riesce piu’ a parlare. Il linguaggio e’ intrappolato nella mente, si rifiuta di prendere forma in parole. Ripete i gesti quotidiani, riflette sulla sua nuova condizione che si trova a vivere. Ma a guardare il mondo con occhi nuovi, si rende conto che spesso le parole sono una trappola, che non necessariamente parlare significa comunicare.

CAMMINANDO INSIEME
da A.V.A –Associazione Valdostana Autismo
Italia, 2014, colore, 16 minuti.
Un corso di formazione per volontari dell’associazione diventa l’occasione per sperimentare delle attivita’ a contatto con la natura, in ambito escursionistico, sportivo e naturalistico.
Il video racconta diversi momenti di queste attivita’ che hanno rappresentato un momento di sgravio per le famiglie e di crescita per i ragazzi coinvolti.

Ore 17.30

Proiezione Concorso Corti

.sezione videomaker
GIULIETTE E ROMEI

di Raffaella Traniello e Vasco Mirandola produzione Associazione Corti a Ponte (Padova)
Italia, 2014, colore, 24 minuti.
Integrando i canali espressivi della danza, del teatro e del cinema, assistiamo al dramma di Giulietta e Romeo. Come una metafora del diritto che tutti abbiamo un ruolo da protagonista nella vita, attori e danzatori ci raccontano questa storia antica in cui viene mostrata la rivalita’, l’amore, la violenza, l’angoscia, la tristezza e il pentimento.

.sezione integrazione
CAVALCA LA TUA ESTATE INSIEME A NOI

da A.V.R.E.S. Onlus con il sostegno dell’Assessorato Sanita’, Salute e Politiche Sociali della Valle d’Aosta e in collaborazione con il Comune di Nus (Nus)
Italia, 2014, colore, 15 minuti.
La successione di queste immagini musicate che compongono il cortometraggio, servono a illustrare le diverse discipline riabilitative di sport equestri che l’associazione valdostana sportiva dilettantesca ha potuto sperimentare con bambini disabili e normodotati. Dall’equitazione tout court si evidenziano altre specialita’ sportive: il volteggio a cavallo, gli attacchi e i pony games.

.sezione videomaker
CON TUTTE LE MIE FORZE

di Diego Scano e Luca Zambolin produzione di Francesco Bonsembiante per JOLEFILM e in collaborazione con MONTURA (Padova)
Italia, 2014, colore, 25 minuti.
Durante i XXX Giochi Nazionali Estivi Special Olympics di Venezia 2014, sette atleti hanno realizzato interviste, ripreso partite e gare di vari sport, spostamenti e momenti di festa. Attraverso i loro occhi le immagini di questo film restituiscono un punto di vista inedito dello sport.

.sezione integrazione
GIOCHI SENZA BARRIERE

da Art4sport ONLUS – (Mogliano Veneto)
Italia, 2013, colore, 4 minuti.
Da subito, si e’ immersi nella giornata dell’evento Giochi Senza Barriere in cui disabili e normodotati creano insieme delle squadre e gareggiano per divertirsi. Il cortometraggio da’ un’idea di come questa manifestazione possa letteralmente abbattere le barriere, creare un evento d’intrattenimento e allo stesso tempo di sensibilizzazione.

Ore 21.00

Proiezione Concorso Corti e a seguire Premiazioni

.sezione videomaker
ALLE CORDE

di Andrea Simonetti produzione Megasystem / OverLook Production, con il sostegno di Apulia Film Commission e con il contributo di MiBACT (Taranto)
Italia, 2013, colore, 20 minuti.
Cosimo vive a Taranto con il padre Giuseppe che ha perso il suo peschereccio. E’ un pugile che aspetta di fare il salto nei professionisti, ma deve lavorare all’ILVA per mantenere se stesso e il padre. Cosimo vuole riprendersi la sua vita e ricomprare il peschereccio al padre. Davanti a lui si prospetta il match decisivo…

.sezione integrazione
SPORTING SPIRIT SKI TEAM

da Sporting Spirit Ski Team Disabili Lombardia Onlus – (Milano)
Italia, 2014, colore, 10 minuti.
I formatori e i volontari dell’associazione Sporting Spirit Ski Team Disabili svolgono corsi di sci per adulti e bambini. Da queste immagini, si percepisce la loro passione dello sport e della montagna che viene trasmessa a persone affette da disabilita’ fisiche, dando loro la possibilita’ di confrontarsi con un’attivita’ sportiva divertente e che permette l’integrazione.

.sezione videomaker
MATILDE

di Vito Palmieri produzione AGFA in collaborazione con Immaginarium, Elenfant Film, MaxMan Coop (Bitonto)
Italia, 2013, colore, 10 minuti.
Matilde e’ una bambina audiolesa che ha una personalita’ spiccata. Tra i banchi di scuola, qualcosa sembra turbarla. Combinando le suggestioni ricevute dal suo maestro, l’interesse per gli strumenti da parrucchiera della madre e la passione per il tennis, Matilde cerca una soluzione sorprendente per ritrovare la quiete e la serenita’…

.sezione videomaker
TOURNOI DES ENFANTS

di Adriano Foraggio – (Napoli)
Senegal Italia, 2014, colore, 7 minuti.
In Senegal a Toubab Dialow, un centro di accoglienza si occupa di scolarizzazione dei bambini e coinvolge i talib, i bambini di spiaggia e i bambini della scuola pubblica per organizzare un torneo di calcio. Il torneo diventa molto importante perche’ serve a unire tutti i bambini per un unico scopo: giocare insieme…

Scarica il PROGRAMMA del CONVEGNO:
Scarica il PROGRAMMA COMPLETO: