Lo C.S.E.N, Centro Sportivo Educativo Nazionale, Antenne Handicap VDA ONLUS e framedivision, gruppo di lavoro che opera nell’ambito dell’immagine contemporanea e del cinema, in collaborazione e con il sostegno del Comune di Courmayeur, e con il patrocinio di Special Olympics Italia, del Comitato Italiano Paralimpico, del Coni Valle d’Aosta e del CSV Coordinamento Solidarieta’ Valle d’Aosta, presentano la quinta edizione del Festival Nazionale dello Sport Integrato e del cinema d’inclusione, concorso di cortometraggi che si svolgera’ a Courmayeur, il 15 e 16 dicembre 2017.

Sono ammessi al concorso i CORTOMETRAGGI (documentari, fiction e animazione) che riflettano sul TEMA dell’INCLUSIONE e dell’INTEGRAZIONE in AMBITO SPORTIVO o in AMBITO SOCIALE e CULTURALE, promuovendo la cultura della solidarieta’ e la valorizzazione della diversita’ a tutti i livelli.

Il concorso rivolto sia a REGISTI, PROFESSIONISTI ed ASSOCIAZIONI nel campo dell’audiovisivo sia ad ENTI e ASSOCIAZIONI che OPERANO nell’AMBITO del SOCIALE e la PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA .

L’invio dei materiali ai fini di candidatura, ovvero dei cortometraggi, nonche’ della sinossi e delle fotografie, dovra’ avvenire entro il termine ultimo del 29 novembre 2017 (per la candidatura a Miglior Soggetto Valdostano la scadenza e’ stata prorogata al 30 novembre 2017).

 

Sono inoltre ammessi alla sezione di concorso dedicata i soggetti per un cortometraggio provenienti da enti, organizzazioni o autori operanti sul territorio della Valle d’Aosta. Il fine quello di promuovere e diffondere all’interno delle organizzazioni la cultura della narrazione audiovisiva delle attivita’ che si legano ai temi del festival.

 

PREMI

La giuria ufficiale, composta da esperti del settore cinematografico e del sociale, decretera’ i vincitori e assegnera’ i seguenti premi in denaro:

miglior opera in concorso

    700 euro (conferita in base all’originalita’ e alla qualita’ in termini tecnici, formali, tematici e narrativi in maniera da trasmettere un’immagine innovativa nell’ambito della diversita’ e del sociale).

miglior qualita’ audiovisiva

    500 euro (conferita in base al sapiente ed efficace utilizzo del linguaggio e dello strumento finalizzati a raccontare il tema per immagini e per suoni).

miglior tematica sociale

    200 euro (conferita in base al contenuto che meglio sappia esprimere il significato di inclusione ed integrazione in ambito sportivo, sociale e culturale).

menzione speciale

    100 euro (assegnata ad un’opera degna di rilievo nel merito della valorizzazione della diversita’ a tutti i livelli).

miglior soggetto valdostano

    500 euro (per la realizzazione o ultimazione di un cortometraggio che dovra’ essere prodotto entro l’anno 2018 da un’ente, organizzazione, autore valdostano).

 

Scarica il BANDO COMPLETO:
Scarica la SCHEDA di ISCRIZIONE: